Pubblicato l‘avviso per realizzare un nuovo campo per il tiro con l‘arco

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

Un campo attrezzato per il tiro con l'arco nell'ex campo sportivo Marini. E' quanto ha previsto dalla giunta comunale che, con un atto di indirizzo, ha definito i contenuti della manifestazione d'interesse per la realizzazione di un impianto attrezzato per questa disciplina. L'avviso è già stato pubblicato sul sito del Comune di Pistoia, nell'area “bandi di gara e concorsi”, e punta a individuare un soggetto che sia interessato ad allestire e prendere in gestione per venti anni l'area a verde pubblico in via Marino Marini per dare vita a un impianto attrezzato per il tiro con l'arco.

L'Amministrazione comunale intende, così, continuare a favorire iniziative di rivitalizzazione delle aree a verde cittadine per migliorare la vita di relazione e l'aggregazione sociale, soprattutto in primavera e in estate. Allo stesso tempo, si vuole valorizzare gli spazi pubblici come luoghi per ospitare progetti culturali e ludico-ricreativi rivolti ai cittadini di tutte le età.

 

«Con questa manifestazione d'interesse – sottolinea Alessio Bartolomei, assessore ai lavori pubblici – recuperiamo un'area a verde da tempo trascurata e allo stesso tempo diamo la possibilità di attrezzarla in modo permanente per svolgere una disciplina che in città si è sviluppata già da tempo. A differenza del passato, prima della pubblicazione dell'avviso abbiamo svolto alcuni passaggi preliminari fondamentali, che hanno permesso di accertare che l'area è compatibile con questo progetto e che non sussiste alcun vincolo, ad esempio sul fronte della sicurezza idrogeologica, che ne limiti la realizzazione. Oggi abbiamo, quindi, la certezza che l'ex campo sportivo Marini è spendibile per ospitare il tiro con l'arco e svolgere un programma di attività che incentivino e promuovano questa pratica sportiva.»

 

Il soggetto a cui sarà affidato l'ex campo sportivo Marini dovrà attrezzare l'area, occuparsi della manutenzione ordinaria dell'intero impianto, della vigilanza e sorveglianza e della custodia. Tutte le spese di realizzazione, gestione e manutenzione saranno a carico dell'affidatario.

L'affidamento sarà a titolo gratuito, senza alcuna spesa per il Comune, che potrà comunque utilizzare lo spazio per cinque giorni all'anno.

 

Gli interessati dovranno far pervenire la richiesta all'Amministrazione comunale entro mercoledì 8 gennaio tramite posta elettronica certificata all'indirizzo comune.pistoia@postacert.toscana.it.

Sono ammesse a partecipare alla manifestazione d'interesse associazioni, cooperative, fondazioni ed enti che abbiano risorse umane e idonea attrezzatura, materiale ed equipaggiamento tecnico per svolgere il servizio con adeguati standard di qualità.

 

 





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 14/12/2019 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!