Farmacie comunali: il bilancio 2017 e le prospettive per il futuro

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email


Questa la performance di Far.com nel 2017: assunzione di 5 farmacisti a tempo indeterminato. Un utile netto pari a 809.161 euro, un’ottima liquidità aziendale, investimenti per oltre 100.000 euro e potenziamento di tutti i servizi alla persona.

“Questo bilancio - sottolinea l’Amministratore Unico Alessio Poli non ha bisogno di molti commenti, siamo un esempio di buon governo per tutte le realtà toscane simili. Far.com è una società estremamente competitiva ed in grado di garantire un servizio sul territorio di altissimo livello. Ora avanti con gli investimenti, l'ampliamento dei servizi offerti e l'incremento delle attività di prevenzione”.

“Non appena ci siamo insediati, nel luglio scorso – dichiara l’Assessore Margherita Semplici abbiamo condiviso con il Dott. Poli una serie di azioni che si sono da poco concretizzate, come il concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di farmacisti, ed altre che stanno per realizzarsi, come il rilevante investimento finalizzato al trasferimento della farmacia n. 2 del Fagiolo. Il nostro intento è quello di continuare a valorizzare Far.com e in questo senso opereremo nei prossimi mesi sebbene il contesto in cui la società opera, quello del Decreto Madia, tenda a penalizzare l’attività delle società pubbliche titolari di affidamenti diretti, con irrigidimenti procedurali e limitazioni
operative: per questo presto affideremo un incarico volto a predisporre le azioni necessarie per individuare, tramite una procedura di evidenza pubblica, un partner privato di minoranza (30%) con cui intraprendere un percorso volto a mantenere le performance di Far.com e a potenziare la sua forte esposizione nell’ambito dei servizi sul territorio”.

 La profonda riorganizzazione amministrativa, le operazioni di rafforzamento dell'asset delle farmacie, una gestione oculata del magazzino ed una buona politica del personale, in un contesto di massima collaborazione fra Amministrazioni e Asl, hanno permesso oggi di rendere sostenibile l'avvio di investimenti strategici per il futuro di Far.com. Dopo aver dotato la farmacia di Valenzatico di tre nuovi ambulatori il 2018 vedrà lo spostamento della farmacia comunale n°2 situata in località Fagiolo: da essere locata al primo piano nei pressi del supermercato Conad, si sposterà a poche centinaia di metri in un locale di oltre 400 metri quadrati con otto ambulatori medici situati al primo piano. Questa operazione consentirà efficientamenti ed il potenziamento di tutti i servizi sul territorio. Ampio spazio verrà inoltre riservato al nuovissimo settore dedicato alla sanitaria ed agli ausili.

 Passando ad analizzare gli aspetti operativi, la società nel 2017 a fronte di una contrazione dell’attività del magazzino all’ingrosso ha incrementato il fatturato delle farmacie, a più alto valore aggiunto.

Coerentemente con gli indirizzi dell’assemblea, si è operato senza particolari ripercussioni ad una contrazione pianificata del fatturato del magazzino all’ingrosso, in ottemperanza anche delle disposizioni normative della c.d. legge Madia.

Farcom nel comparto “farmacia” registra nel 2017 performance superiori agli andamenti medi di settore. Sono cresciuti i ricavi di vendita, è aumentata la marginalità legata agli acquisti e la liquidità di cassa. Sul fronte dell’incremento dei ricavi, dati più che positivi derivano dagli andamenti della farmacia comunale di viale Adua n.1, +3,46% oltre che da quella dello Stadio (+2,53%), di Larciano (+ 5,18%) e di Bonelle (+1,72%). Da evidenziare come la farmacia di Larciano, nonostante le dimensioni ridotte del locale, abbia incrementando i corrispettivi di oltre il cinque percento. Sull’importante risultato della farmacia n.1 ha influito l’implementazione del settore sanitaria: una parte della farmacia è stata dedicata ai presidi sanitari e contemporaneamente è stato rafforzato il servizio di noleggio, sia in termini di quantità che di tipologia di ausili (carrozzine, letti, etc). All’interno dei locali della farmacia di viale Adua è stata creata inoltre una sala di attesa dedicata alla prenotazione delle visite specialistiche (CUP) con due postazioni di prenotazione e 10 posti a sedere. Nella farmacia comunale 6 di Agliana, da ottobre, è possibile prenotare oltre che sulle agende di Pistoia anche su quelle di Prato.

In tutte le farmacie è inoltre possibile oggi prenotare le vaccinazioni obbligatorie. In termini complessivi la società dalle 15 ore la settimana di servizio al pubblico CUP del 2016 è passata ad oltre 175 ore, con una media di 25 ore la settimana a farmacia. Non solo, in via complementare al CUP pubblico, Farcom ha aderito anche ad una piattaforma privata che raccoglie molti operatori del settore (misericordia, centro radiologico, etc). Il potenziamento del servizo di prenotazione delle visite specialistiche sta registrando un riscontro importante da parte dei cittadini con un trend di prenotazioni in costante crescita.

L’incremento di fatturato registrato dalle farmacie è particolarmente degno di nota soprattutto se confrontato con il consolidato andamento negativo delle ricette e quindi del fatturato sui farmaci prescritti dal Ssn (Servizio sanitario nazionale).

 Analizzando i costi di gestione si rileva un sostanziale allineamento alle previsioni.

 Sul fronte degli investimenti, nel 2017 sono state impiegate oltre 100.000 euro di risorse. Sono stati potenziati i locali ed i servizi in tutte le farmacie. Gli investimenti hanno interessato principalmente la realizzazione di nuovi ambulatori medici a Quarrata, località Valenzatico, utilizzo di sistemi di illuminazione a minor impatto energetico, revisione e rinnovo del 50% delle macchine di autoanalisi, potenziamento dei collegamenti telematici che sono risultati necessari anche per supportare l’aumento dei servizi offerti in sinergia con la ASL Centro, creazione di uno spazio CUP e di un nuovo reparto dedicato alla sanitaria all’interno della farmacia di viale Adua.

In merito alle attività di prevenzione, nel 2017 è stata potenziata la campagna sul rischio diabete, sono state promosse iniziative di sensibilizzazione sulle intolleranze al glutine (maggio), rischio melanoma della pelle (giugno), check up cardiovascolare con misurazione colesterolo e trigliceridi, misurazione osteoporosi (dicembre). Sempre nell’ambito della prevenzione fra febbraio e marzo insieme UO Diabetologia un farmacista ha svolto lezioni sui corretti stili di vita e abitudini alimentari in tre istituti superiori.


Nella foto a sinistra l’amministratore unico di Farcom Alessio Poli e a destra l’assessore al bilancio del Comune di Pistoia Margherita Semplici.






web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 09/05/2018 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!