Impiego dei richiedenti asilo. Intervento dell‘amministrazione comunale sulla proposta del Prefetto

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

L’amministrazione comunale di Pistoia accoglie con favore la proposta del Prefetto Emilia Zarrilli, pubblicata oggi sulla stampa locale, di impiegare i richiedenti asilo in attività utili alla città in modo gratuito e continuativo. Nei prossimi giorni si attiverà per individuare la migliore strada da percorrere e per capire se questo progetto sia realizzabile senza costi per il Comune (e quindi per la collettività), condizione indispensabile alla concretizzazione dell’iniziativa.

Il Sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi questa mattina ha contattato il Prefetto esprimendo la volontà di mettersi a disposizione per concretizzare l’iniziativa, che naturalmente deve potersi realizzare attraverso la collaborazione delle cooperative che gestiscono i Centri di accoglienza.

Pieno accordo del sindaco e dell’amministrazione anche sulla gratuità e la continuità del progetto – fuori da iniziative spot - a cui fa riferimento il Prefetto.

Nelle prossime settimane, dunque, il Comune approfondirà la questione anche con i propri uffici per capire modi e tempi di realizzazione della proposta.

 





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 07/09/2018 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!