Polizia Municipale, nuovo sequestro per abbandono di rifiuti tessili

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email


Continua il lavoro della Polizia Municipale contro gli scarichi illeciti di rifiuti tessili che colpiscono anche il territorio di Pistoia.

Nel tardo pomeriggio di ieri una pattuglia di vigili urbani è intervenuta in via Forramoro bloccando un uomo che stava scaricando illecitamente da un furgone gli scarti tessili.

Dentro il mezzo, i vigili hanno trovato 16 sacchi colmi di rifiuti del settore tessile pronti per essere abbandonati sulle strade pistoiesi.

La pattuglia, impegnata in un’operazione di presidio dei luoghi maggiormente colpiti dagli abbandoni industriali, è riuscita a intercettare il furgone, un Renault Traffic bianco, e a intervenire mentre il conducente stava scaricando i primi sacchi.

L’uomo si è dato alla fuga tra i campi per sfuggire al controllo. Il veicolo, abbandonato in via Forramoro e sequestrato dalla Polizia Municipale, risulta intestato ad un uomo di nazionalità nigeriana residente nel Comune di Montemurlo, per questo le indagini proseguono con il coinvolgimento della Polizia Municipale del Comune pratese.

Contro il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti tessili – ormai tristemente diffuso tra Firenze, Prato e Pistoia - i vigili urbani stanno mettendo in campo da mesi una intensificazione dei controlli in quelle che risultano essere le zone maggiormente colpite da questa pratica incivile e illecita.

In questo lavoro condotto sul territorio, le segnalazioni dei cittadini sono risultate più volte determinanti per evitare l’abbandono di decine di sacchi colmi di rifiuti tessili che, dalle aree fuori dal Comune pistoiese, vengono portati a Pistoia creando degrado e danno alla città.

 





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 12/10/2018 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!