Fornaci: trattativa diretta per la locazione di cinque unitÓ immobiliari

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

Avverrà con una trattativa diretta, l'individuazione dei soggetti cui destinare in locazione le cinque unità immobiliari ad uso commerciale poste in piazza Nelson Mandela, nel quartiere Le Fornaci. Lo ha stabilito la giunta comunale con l'approvazione di una delibera con la quale, rispetto al passato, si individua una modalità di negoziazione semplificata, che possa portare a concedere in affitto i cinque immobili rimasti inutilizzati a seguito dei precedenti bandi.

Risultata infruttuosa la procedura a evidenza pubblica, l'Amministrazione comunale ha individuato una modalità alternativa, che possa portare alla locazione dei cinque fondi situati alle Fornaci – evidenzia l'assessore al Patrimonio immobiliare, Margherita Semplici –. Auspichiamo, adesso, che la zona venga rivitalizzata grazie all'avvio di nuove attività. Ci siamo mossi, infatti, nella direzione di agevolare l'apertura di esercizi che siano al servizio del quartiere e della città, diversificando le attività rispetto a quelle esistenti e incentivando la socializzazione nel quartiere in cui queste saranno accolte.”

I fondi commerciali attualmente non occupati potranno accogliere attività socio-educative, sociali e ricreative; laboratori medici, dentistici, veterinari e di analisi cliniche; attività artigianali e di servizi alla persona (acconciatori, estetisti e simili).

Gli operatori che intendono esercitare in forma singola o associata le attività indicate, possono inviare un'apposita richiesta, proponendo all'Amministrazione comunale le finalità di utilizzo e il progetto da realizzare nell'ambito delle attività descritte. In una relazione descrittiva, gli interessati alla locazione dovranno anche indicare gli intervenni che intenderanno effettuare nel fondo commerciale eventualmente assegnato. Le proposte saranno esaminate, secondo l'ordine di arrivo al protocollo comunale, sulla base delle considerazioni e delle esigenze di riqualificazione del quartiere che le assegnazioni dei fondi dovranno soddisfare. Le richieste possono essere presentate al protocollo generale del Comune di Pistoia in via Pacini 24, aperto dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 13.





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 19/12/2018 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!