Cantieri di Narrazione Identitaria, presentati 14 progetti

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email


The new light of Monteoliveto, Il parco dei castelli del Montalbano, Alle porte di Pistoia e I colori di Pistoia sono i titoli dei quattro migliori progetti presentati martedì 14 maggio dagli alunni dell'Istituto Pacini che hanno aderito ai Cantieri di Narrazione identitaria, l'iniziativa avviata dal Comune di Pistoia, promossa da Anci Toscana con il giornalista Emilio Casalini e da Toscana Promozione.
Nell'aula magna della scuola, quasi cento ragazzi di terza e di quarta hanno avuto modo di esporre a una commissione quattordici progetti di valorizzazione e arricchimento del territorio, portando alla luce proposte e strumenti innovativi per attirare un turismo di qualità.

Per glistudenti dell'Istituto Pacini, divisi in gruppi, si è trattato di un percorso creativo e di scoperta durato quasi due mesi, che li ha stimolati a elaborare idee innovative per rilanciare il territorio.
Dai percorsi di cicloturismo nella Valdinievole all'allestimento del sottopasso all'interno della stazione con pannelli illustrativi sulla città, da nuovi percorsi turistici nel centro storico alla realizzazione di murales nel giardino di Monteoliveto, dagli itinerari tra i castelli del Montalbano all'installazione di fontanelle social, molte sono state le idee raccolte dalla commissione che è stata chiamata a valutare i progetti.
Coinvolti in un vero e proprio percorso di “promozione partecipata”, gli studenti hanno offerto all'Amministrazione molti spunti per potenziare l'informazione turistica, per raccontare la città e la sua cultura, ma anche per rafforzare il rapporto tra gli abitanti e l'ambiente che li circonda.

La commissione – composta dall'assessore alle Politiche giovanili e al Turismo del Comune di Pistoia, dal giornalista Emilio Casalini, da rappresentanti della Fondazione Caript, del Lions Club, del Rotary Club e della Fondazione Conservatorio San Giovanni – ha ascoltato le presentazioni degli studenti che hanno dimostrato non soltanto di avere una visione dinamica della città, ma anche di aver svolto un lavoro di approfondimento e studio su aspetti diversi del territorio in cui vivono.

Nei prossimi mesi, tutti i materiali proposti dagli studenti dell'Istituto Pacini saranno valutati dall'Amministrazione comunale con attenzione, così da valutarne la fattibilità e coinvolgere i ragazzi nella realizzazione dei propri progetti.

Nella foto insegnanti, studentii e commissione di valutazione alla presentazione dei progetti





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 14/05/2019 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!