Scuole Cino, dal 377° al 9° posto nella graduatoria per i finanziamenti da 4 milioni di euro

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email


Scuole medie Cino da Pistoia, dal 377° al 9° posto nella graduatoria dei Mutui Bei per accedere a un finanziamento da 4milioni di euro, grazie al progetto definitivo presentato dal Comune di Pistoia

Grazie alla realizzazione del progetto definitivo per il rifacimento delle scuole medie Cino da Pistoia, il Comune di Pistoia è riuscito a passare dal 377° al 9° posto nella graduatoria del “Piano regionale triennale 2018-2020 del fabbisogno in materia di edilizia scolastica”.

L’aggiornamento della graduatoria, appena pubblicato con decreto della Regione, segna un balzo in avanti per il prefabbricato chiuso nel 2014.

Nel 2018 il Comune di Pistoia ha partecipato – per la prima volta – al piano triennale dell’edilizia scolastica con ben dieci edifici presentando, nell’ambito del bando per i Mutui Bei, altrettanti progetti (ai vari stadi di avanzamento).

Per quanto riguarda l’edificio chiuso delle Cino da Pistoia, il Comune ha lavorato insieme all’Università di Firenze (Facoltà di architettura) per realizzare il progetto definitivo, concluso la scorsa primavera. Questo ha permesso di risalire la graduatoria del piano regionale per i Mutui Bei.

«Questa progettazione – interviene l’assessore all’edilizia scolastica Alessandra Frosini – è firmata dall’ufficio tecnico comunale dell’edilizia scolastica. Un grandissimo lavoro che ci ha permesso, nel nuovo aggiornamento, di arrivare tra i primi dieci interventi finanziabili su una graduatoria di quasi 496 interventi presentati a livello regionale. Nel 2018 sono stati finanziati in tutta la regione progetti per un totale di 100milioni di euro. Se dovesse essere stanziata la stessa cifra nel 2019, sarebbero finanziati progetti fino alla 22esima posizione. Appare quindi quanto mai importante il risultato che Pistoia ha raggiunto in graduatoria al fine di ottenere il finanziamento, pari a 4milioni di euro». Tale è infatti l’importo dell’intervento progettato dal Comune, che prevede la sostituzione totale dell’attuale prefabbricato e la realizzazione di una nuova scuola.

«In questo risultato – conclude l’assessore – è ben riassunta la programmazione che stiamo portando avanti sulle scuole e il lavoro svolto guardando al futuro di questa città».





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 19/06/2019 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!