Domenica 6 ottobre arriva la sesta edizione della Camminata in cittÓ

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

Nata per sensibilizzare sull’importanza della diagnosi precoce del tumore al seno e sul mantenere uno stile di vita sano, la Camminata in città si arricchisce ogni anno di nuove iniziative, attività e spunti di riflessione. L'appuntamento con la 6^ edizione è per domenica 6 ottobre, con ritrovo alle 8.30 al chiostro di San Lorenzo per la consegna dei materiali; alle 9.30 il taglio del nastro. Al rientro, alle 12, sono previste attività ludiche e un servizio di ristoro.

Organizzata dall'associazione Voglia di vivere di Pistoia, con la compartecipazione del Comune di Pistoia, il patrocinio di Società della salute, Azienda Usl, Uisp e il sostegno di Far.com, Agraria Checchi Silvano e Unicoop Pistoia, la Camminata in città è una passeggiata ludico-motoria aperta a tutti, previa iscrizione. Gli obiettivi, oltre a sensibilizzare, sono quelli di sostenere le donne con tumore al seno e al seno metastatico, e di raccogliere i fondi per finanziare i servizi di supporto ai pazienti oncologici, ossia agopuntura, sostegno psicologico e nutrizionale, consulenza d’immagine nell'ambulatorio dell'associazione e nel Day Hospital medico oncologico dell'ospedale San Jacopo.

«Ottobre è dedicato alla prevenzione dei tumori alla mammella – ricorda Anna Maria Celesti, assessore alle Politiche di inclusione sociale – e Pistoia dà il proprio contributo, non soltanto illuminando di rosa il loggiato del Palazzo comunale per un mese, ma con una serie di iniziative, a partire dalla 'Camminata in città', giunta con successo alla sesta edizione. Le campagne di sensibilizzazione come questa sono un passaggio essenziale perché portano l'attenzione sulla patologia, forniscono indicazioni su come riconoscerla e individuarla precocemente, permettendo di recuperare situazioni ancora prima che diventino critiche e migliorando non solo la qualità della vita, ma anche la sopravvivenza. Inoltre, è fondamentale che le persone che ne sono affette o che l'hanno vissuta sulla propria pelle non si sentano mai sole. Da quest'ultimo concetto trae origine anche il valore simbolico della 'Camminata in città', che lascia intendere l'importanza della comunità, di un insieme di persone che si sostengono a vicenda affinché nessuno rimanga isolato. Nel nostro territorio esiste ormai da tempo, e ben consolidata, tutta una rete sociale e sanitaria costituita dalle associazioni e dai professionisti che sono coinvolti nell'iter diagnostico e terapeutico, il cui obiettivo è proprio quello della presa in carico della donna perché non si senta abbandonata con la sua malattia.»

Ogni anno, alla Camminata in città (della quale è contitolare Cesvot) si accosta un tema più strettamente culturale, che accompagna il percorso della passeggiata. In questa sesta edizione l'attenzione si concentrerà sulle buchette del vino presenti a Pistoia, argomento trattato in collaborazione con l'Associazione Buchette del Vino e con Centro Guide Turismo Pistoia, che nel pomeriggio di domenica 6 ottobre, alle 16, terranno un incontro di approfondimento nel chiostro di San Lorenzo.
Delle tante buchette presenti in città, durante la Camminata in città ne verranno viste quindici, ossia quelle ritenute 'sicure', il cui utilizzo è stato confermato da ricerche di archivio.

Il tema di promozione della salute e del benessere quest'anno si sposta con la tematica ambientale, grazie a due iniziative. L'associazione ha deciso, infatti, di rinunciare al consueto lancio dei palloncini e di distribuire ai partecipanti borracce riutilizzabili, invece delle bottigliette usa e getta. Si tratta di un’idea realizzata grazie al contributo di Capelli&Manie, Fondazione Banca Alta Toscana e Vival Banca Credito Cooperativo.

Due i concorsi in programma. Si tratta della 2^ edizione del concorso fotografico Il ritratto della salute, organizzato in collaborazione con il Gruppo Fotografico Fornaci e di quello denominato sfumature #rosa-verde, che vedrà premiati coloro che avranno abbinato i due colori nel modo più creativo e fantasioso.

Tra le attività collaterali sono previste lezioni di zumba fitness, fit e nordik walking, attività feldenkrais, misurazione della glicemia (prima e dopo l’attività fisica) a cura della Associazione Diabetici Pistoiesi, un mercatino della solidarietà, lo spazio libri a cura dell’Associazione Amici della San Giorgio, lo spazio beauty (a cura di Far.com) con tante novità, spazi informativi e molto ancora.

Le iscrizioni posso essere effettuate on-line collegandosi all'indirizzo www.vdvpistoia.org, rivolgendosi all'associazione in via Gentile 40 a Pistoia, telefono 0573 964345, in uno dei negozi Capelli&Manie (via Puccini 54 e via Buozzi 14 a Pistoia, via Montalbano 17 a Quarrata), oppure arrivando un po’ in anticipo al chiostro di San Lorenzo, la mattina stessa della Camminata.





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 04/10/2019 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!